Hocus Crocus! Belle lampadine per la caduta

 

colchicum-001-e1382099336501.jpg
Belle, lilla onde di fioritura di croco autunno a Montrose, il giardino di Nancy Goodwin a Hillsborough, Carolina del Nord. Foto di Steve Bender.

I buoni giardinieri sanno che il mondo dei bulbi non inizia e finisce con i narcisi e i tulipani in primavera. Anche i bulbi fioriscono in autunno e alcuni di loro stanno impettendo le loro cose proprio ora. Quelli sopra sono chiamati crocus autunnali e sono così desiderosi di fiorire, lo faranno sia che li pianti o no.

Non per confonderti, ma in realtà ci sono due gruppi di piante chiamate crocus autunnale. Quelli che vedi sopra non sono affatto crocus, ma specie e selezioni di Colchicum, noto anche come zafferano prato. Dire loro a parte i veri crochi autunnali è facile. I fiori di Colchicum sono più grandi e più appariscenti. Inoltre, le foglie lussureggianti che spuntano in primavera e scompaiono in estate non assomigliano affatto alle piccole foglie a forma di lancia del vero crocus.

 

wikimedia-org.jpg
Le grandi foglie di Colchicum mi ricordano un po ‘di foglie di hosta. Foto: wikimedia.org

Non per consumo umano Una sostanza chimica derivata da Colchicum, chiamato colchicina, ha una lunga storia di uso nella medicina popolare. Fino a poco tempo fa, è possibile acquistarlo in integratori da banco per curare la gotta. Il problema è che la colchicina è molto tossica e il sovradosaggio potrebbe ucciderti rapidamente. Quindi non gusta il croco autunnale. Non lasciare che il suo potenziale velenoso ti impedisca di piantarlo, però. Indovina quale altro bulbo ti ucciderà se lo mangi? La giunchiglia.

La colchicina è molto utile per piantare gli allevatori, perché la sua applicazione fa sì che le piante come i daylilies raddoppino il loro numero di cromosomi. Questo produce piante più resistenti e a crescita più rapida con fioriture più grandi e più vistose di maggiore sostanza. Quando si vede un’enorme fioritura a fioritura gialla, la colchicina è probabilmente coinvolta.

Come crescere Pianta i bulbi di croco autunnale (in realtà i cormi) a fine estate e all’inizio dell’autunno in terreno sciolto e ben drenato in un luogo pieno o parzialmente soleggiato. Pianta 3-4 pollici di profondità e 6-8 pollici di distanza. Non preoccuparti dei roditori che li mangiano. Lasciali sul posto e si moltiplicheranno gradualmente per formare derive. Se si preferisce uno spettacolo al coperto, sistemare i cormi su un piatto rivestito di ciottoli pieno d’acqua o sopra un vaso forzato a bulbo. I fiori germoglieranno proprio dai cormi. Dopo che i fiori svaniscono, piantate i cormi all’esterno.

Fonti di ordini postali Bullet di White Flower Farm McClure e Zimmerman Odyssey

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 1 = 1