Un semplice trucco per fare gnocchi dal mix di pancake

La bellezza della maggior parte dei piatti del Sud è che usano quello che hai già nella tua credenza. Ma i tempi sono cambiati – le nostre dispense non sono piene di sacchi di farina e lattine di lardo; invece, acquistiamo biscotti nella sezione freezer. Gli scaffali una volta rivestiti con vasi di fagiolini provenienti dalla vendemmia dello scorso anno sono ora occupati da verdure e scatolette in scatola commercialmente in scatola. Mentre c’è un tempo e un posto per le specialità fatte in casa, alcuni giorni è necessario dipendere dagli oggetti pronti da fare che hai a disposizione.

OROLOGIO: polpette di pollo e polenta alle erbe

Pochi piatti hanno un sapore più simile al Sud rispetto a pollo e gnocchi. Ma se tua nonna assomigliava alla nostra, passava un sacco di tempo a tagliare la farina e a mescolarsi con il latticello per raggiungere la giusta consistenza per le gocce morbide dell’impasto che galleggiavano in un caldo mix cremoso di brodo e pollo sminuzzato. Oggi la ricetta della nonna è indiscutibilmente la migliore, ma quando il tempo è breve e la tua voglia di pollo e gnocchi è reale, c’è un trucco che puoi usare per preparare gnocchi in due fasi da quello che hai già nella tua dispensa.

La miscela di pancake è una miscela semplice di farina, sale e alcuni lievitati (lievito e bicarbonato). Quando aggiungete gli ingredienti liquidi al mix di pancake secco e li cuocete, il lievito e il bicarbonato di sodio reagiscono con il liquido e gonfiano fino a creare una frittella soffice. Aggiungendo meno liquido alla miscela secca, si ottiene una pasta morbida piuttosto che una pastella sottile, e l’impasto è perfetto per gli gnocchi cotti in un bagno di brodo bollente.

Ecco come lo fai: per ogni 1 tazza di mix di pancake secco, aggiungi ⅓ tazza di latte o latticello e mescola fino a formare una pasta morbida e arruffata. Lascia cadere 2 cucchiai di pasta nell’impasto bollente; coprire la pentola e cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Se vuoi migliorare il sapore dei tuoi gnocchi, aggiungi formaggio sminuzzato, erbe tritate (come erba cipollina o prezzemolo) o anche un po ‘di rafano quando mescoli il latte nella miscela di frittelle. Questi polpettoni versatili e facili rendono un’aggiunta eccellente e semplice a qualsiasi stufato che si sobbollisce sul fornello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

33 − = 29